Nove membri del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite hanno chiesto al governo della giunta di fermare gli attacchi contro i civili in Myanmar e di rilasciare i prigionieri politici. Questo è l'appello dei paesi in una dichiarazione prima dell'incontro a porte chiuse sulla situazione in Myanmar di lunedì. Stati Uniti, Regno Unito e Francia sono i membri permanenti del Consiglio di Sicurezza che chiedono il governo della giunta. Altri paesi includono Giappone, Corea del Sud, Slovenia, Svizzera, Ecuador e Malta. Il Consiglio di Sicurezza è composto da 15 membri permanenti e non permanenti. I membri permanenti Russia e Cina si sono astenuti dal ricorrere alla giunta. La dichiarazione congiunta di 9 paesi afferma: "Condanniamo fermamente la perdita di civili nel conflitto in corso, compresi gli attacchi aerei indiscriminati da parte dell'esercito del Myanmar". In conformità con la risoluzione 2669 del Consiglio di sicurezza, chiediamo la fine immediata di tutte le ostilità.' La dichiarazione afferma inoltre: "Chiedo il rilascio immediato di coloro che sono stati arbitrariamente imprigionati in Myanmar". Tra questi prigionieri ci sono il presidente del paese Win Myint Sue e il consigliere di Stato Aung San Suu Kyi. L'ambasciatore del Myanmar presso le Nazioni Unite, U Kyaw Moe Tun, ha espresso ieri la sua gratitudine dopo l'appello di 9 membri del Consiglio di Sicurezza. Ha detto che il governo della giunta dovrebbe smettere di fornire armi, carburante per aerei e denaro. Perché li usano per attaccare i civili con aerei da guerra ed elicotteri. Nel febbraio 2021, il governo della giunta ha preso il potere in Myanmar attraverso un colpo di stato. Da allora, nel Paese sono stati uccisi più di 4.400 civili. Sono state arrestate più di 25mila persone. Furono bruciate più di 78mila case civili. 2,6 milioni di persone sono state sfollate. In una situazione del genere, più di 18 milioni di persone nel paese necessitano di assistenza umanitaria.

9 paesi, tra cui gli Stati Uniti, hanno chiesto al governo del Myanmar di fermare gli attacchi contro i civili

Read Time:1 Minute, 36 Second

Nove membri del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite hanno chiesto al governo della giunta di fermare gli attacchi contro i civili in Myanmar e di rilasciare i prigionieri politici. Questo è l’appello dei paesi in una dichiarazione prima dell’incontro a porte chiuse sulla situazione in Myanmar di lunedì.

Stati Uniti, Regno Unito e Francia sono i membri permanenti del Consiglio di Sicurezza che chiedono il governo della giunta. Altri paesi includono Giappone, Corea del Sud, Slovenia, Svizzera, Ecuador e Malta. Il Consiglio di Sicurezza è composto da 15 membri permanenti e non permanenti. I membri permanenti Russia e Cina si sono astenuti dal ricorrere alla giunta.

La dichiarazione congiunta di 9 paesi afferma: “Condanniamo fermamente la perdita di civili nel conflitto in corso, compresi gli attacchi aerei indiscriminati da parte dell’esercito del Myanmar”. In conformità con la risoluzione 2669 del Consiglio di sicurezza, chiediamo la fine immediata di tutte le ostilità.’

La dichiarazione afferma inoltre: “Chiedo il rilascio immediato di coloro che sono stati arbitrariamente imprigionati in Myanmar”. Tra questi prigionieri ci sono il presidente del paese Win Myint Sue e il consigliere di Stato Aung San Suu Kyi.

L’ambasciatore del Myanmar presso le Nazioni Unite, U Kyaw Moe Tun, ha espresso ieri la sua gratitudine dopo l’appello di 9 membri del Consiglio di Sicurezza. Ha detto che il governo della giunta dovrebbe smettere di fornire armi, carburante per aerei e denaro. Perché li usano per attaccare i civili con aerei da guerra ed elicotteri.

Nel febbraio 2021, il governo della giunta ha preso il potere in Myanmar attraverso un colpo di stato. Da allora, nel Paese sono stati uccisi più di 4.400 civili. Sono state arrestate più di 25mila persone. Furono bruciate più di 78mila case civili. 2,6 milioni di persone sono state sfollate. In una situazione del genere, più di 18 milioni di persone nel paese necessitano di assistenza umanitaria.

According to the prothomalo

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *